Corso A.I.D.M.O.V. Drenaggio Linfatico Manuale Vodder Originalmethode

Direttore del corso
Dr.ssa Denisa GIARDINI
Presidente Internazionale A.I.D.M.O.V.
Docente Italiana e Internazionale A.I.D.M.O.V.
Docenti
Paola Contu, Debora Pentassuglia

Descrizione

CORSO AIDMOV DRENAGGIO LINFATICO
MANUALE VODDER ORIGINALMETHODE
BASE 1 | 16, 17, 18 OTTOBRE 2015
BASE 2 | 11, 12, 13 DICEMBRE 2015

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

online: www.materia1a.it – sezione eventi

Corso A.I.D.M.O.V. Drenaggio Linfatico Manuale Vodder Originalmethode integrazione con Terapia Manuale

Direttore del corso
Dr.ssa Denisa GIARDINI
Presidente Internazionale A.I.D.M.O.V.
Docente Italiana e Internazionale A.I.D.M.O.V.
Relatori
D. Giardini, P. Contu,
D. Pentassuglia, P. Dellanoce

A chi si rivolge: Professione Fisioterapista

Descrizione
Il corso completo di formazione
è costituito da 6 seminari:
BASE 1 | 1, 2, 3 MAGGIO 2015
BASE 2 | 29, 30, 31 MAGGIO 2015
TERAPIA 1 | 18, 19, 20 SETTEMBRE 2015
TERAPIA 2 | 2, 3, 4 OTTOBRE 2015
TERAPIA 3 | 30, 31 OTTOBRE, 1 NOVEMBRE 2015
TERAPIA 4 | 4, 5, 6 DICEMBRE 2015

Nel 1936 dopo anni di studi teorici e sperimentali nasce in Francia – ad opera del dr. Vodder – la tecnica del Drenaggio Linfatico Manuale. Il massaggio classico non ha effetto di drenaggio. Il movimento del drenaggio linfatico invece sposta il carico idrico interstiziale e produce una distensione dei tessuti con effetto calmante. Si ottiene una rigenerazione completa e immediata e una riduzione duratura dell’edema. La tecnica, esclusivamente manuale, utilizzata per il trattamento di svariate patologie è giunta in Italia nel 1974 ad opera del dr. Vodder stesso. Nel 1983 l’incarico della diffusione e dell’insegnamento in Italia del D.L.M. è stato affidato dal dr. Vodder alla dottoressa Giardini, medico chirurgo, specialista in medicina interna, che ha contribuito all’applicazione del D.L.M. in campo ospedaliero nell’ambito fisiatrico e riabilitativo. I successi determinati da questo tipo di trattamento sono ampiamente documentati nei lavori che si trovano presso l’archivio A.I.D.M.O.V.

Il corso, inserendo tecniche per la rimozione degli ostacoli, si arricchisce di contenuti ed entra in un’ottica olistica. Le specifiche tecniche di drenaggio mirano a mobilizzare la linfa stagnante nei tessuti. Le tecniche di rimozione mirano a ripristinare il funzionamento delle pompe fisiologiche e le tecniche fasciali sono mirate a modificare la fisiologia della fascia, base essenziale per la corretta circolazione dei fluidi e per ottimizzare gli scambi intra- ed extra-cellulari. Novità assoluta in ambito nazionale, verranno illustrate le basi teoriche del ruolo della “fascia” e si metteranno in evidenza le varie funzioni dei fluidi corporei e, soprattutto, gli effetti negativi che subiscono da una biomeccanica alterata. La parte pratica si arricchisce di tecniche per il ripristino della mobilità dei diaframmi (riattivazione delle pompe fisiologiche) e tecniche di mobilizzazione della fascia. Senza trascurare l’analisi e la mobilizzazione delle strutture articolari maggiormente in relazione con i centri linfatici di primaria importanza.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
online: www.materia1a.it – sezione eventi